Estremi climatici negli Stati Uniti: gelo, siccità, temperature fino a 45 gradi

Dopo le gravi inondazioni in Florida, quello stato e molti altri si stanno preparando a un’intensa ondata di caldo. Nuvole di umidità tropicale raggiungeranno la costa centrale del Golfo nei prossimi giorni, con forti piogge che dovrebbero iniziare lunedì mattina, secondo il National Weather Service.

I meteorologi hanno affermato che la minaccia di forti piogge in Florida sta diminuendo, ma ulteriori precipitazioni potrebbero causare inondazioni localizzate. Alcune zone tra Miami e Fort Lauderdale sono state sommerse dall'acqua negli ultimi giorni a causa delle forti piogge.

I meteorologi affermano che stasera sono possibili inondazioni improvvise tra il Nebraska orientale e il Wisconsin settentrionale, così come forti temporali su parti del Montana orientale nel Nord e nel Sud Dakota.

La tempesta che si è verificata ha coinciso con l’inizio della stagione degli uragani, che quest’anno si prevede sarà tra le più attive, sulla base del presupposto che il cambiamento climatico stia aumentando l’intensità delle tempeste. Con la diminuzione delle inondazioni in Florida, oggi le temperature sono aumentate in gran parte degli Stati Uniti meridionali.

Ad Atlanta, dove sono previste temperature di circa 38 gradi Celsius per oggi e domenica, le autorità cittadine hanno aperto un centro di raffreddamento per alleviare i problemi meteorologici per la gente del posto.

Nella città di El Paso, nel Texas occidentale, oggi la temperatura massima dovrebbe avvicinarsi ai 40,6 gradi Celsius e il Servizio meteorologico nazionale ha emesso un avviso di maltempo fino a lunedì mattina per la regione. La città ha aperto cinque centri di raffreddamento che funzioneranno quotidianamente fino a nuovo avviso.

Il National Weather Service ha affermato che le temperature a Phoenix, dove era in vigore un avviso di caldo eccessivo, raggiungeranno i 45 gradi questo pomeriggio. È probabile che le temperature nella regione del Medio Atlantico e nel New England raggiungano il picco la prossima settimana. Secondo la National Oceanic and Atmospheric Administration, gli Stati Uniti hanno registrato il maggior numero di ondate di caldo l’anno scorso, e nel sud e nel sud-ovest l’anno scorso è stato il peggiore mai registrato.

L’ondata di caldo della prossima settimana si intensificherà domenica nelle parti centrali del paese prima di diffondersi verso est, ha affermato il National Weather Service, con un caldo estremo che probabilmente supererà i record giornalieri in alcune aree. Secondo l'annuncio, l'ondata di caldo in diverse località potrebbe durare tutta la settimana e fino al prossimo fine settimana.

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno