L'uomo di Kichev sospettato di avere il vaiolo delle scimmie è negativo

Foto: Profimedia

Il test della persona di Kichevo che oggi è stata testata per il vaiolo delle scimmie è negativo, ha detto stasera a MIA il portavoce della Commissione per le malattie infettive, Zlate Mehmedovic.

- Il paziente è negativo, non c'è bisogno di ulteriore isolamento, l'unica cosa che resta da curare per la malattia di base, ma come verrà curato e quando l'isolamento sarà revocato sarà deciso dal Centro di Sanità Pubblica di Bitola, che guida la sorveglianza sanitaria, ha detto Mehmedovic.

Questo è stato il primo paziente sospettato di avere il vaiolo delle scimmie ma ha rifiutato di essere testato.

Il presidente della Commissione per le malattie infettive, Aleksandar Petlichkovski, nell'ultima conferenza stampa su questo caso ha sottolineato che non esiste alcuna possibilità legale di obbligare la persona a sottoporsi al test, perché non si tratta di una malattia a cui segue l'isolamento obbligatorio, ma c'è è solo una raccomandazione Ma, come ha detto, c'è la possibilità di chiedere la supervisione sanitaria.

Video del giorno