Come si è formato il famigerato e misterioso paramilitare Wagner?

Cartellone con la scritta del gruppo "Wagner"/ Foto: Telegram
Cartellone con la scritta del gruppo "Wagner"/ Foto: Telegram

Un gruppo di mercenari che combattevano per la Russia sotto il nome di Wagner ha catturato ancora una volta l'attenzione del mondo dopo che le forze ucraine hanno distrutto una base militare segreta nel distretto di Popasna, che si dice sia il quartier generale del famigerato gruppo Wagner.

Questo gruppo è stato creato nel 2015 ed è considerato un'arma potente nelle mani del Cremlino. Il fondatore di questa formazione paramilitare è un ex ufficiale dei servizi segreti russi, che è anche il finanziere di Wagner. È conosciuto con il soprannome di "cuoco di Putin" e l'obiettivo delle sue azioni sono sempre i più grandi nemici della Mosca ufficiale.

Foto: Archivio / Stampa libera

Come è nato il famigerato Wagner?

Il gruppo Wagner è stato fondato dall'ex ufficiale dell'esercito russo Dmitry Utkin. Veterano della prima e della seconda guerra cecena, ma anche tenente colonnello del GRU, il servizio di intelligence russo, questo gruppo di mercenari ha iniziato le sue prime operazioni durante l'annessione della Crimea nel 2014.

Sebbene la Costituzione russa non consenta la formazione di formazioni paramilitari, si ritiene che Wagner abbia una roccaforte al Cremlino. Con una tale distribuzione delle forze, Wagner può essere mandato in guerra per conto della Russia senza che i funzionari russi riconoscano mai che il comando proviene da un ufficio al Cremlino, perché il gruppo Wagner è composto da mercenari indipendenti.

 

Membri del gruppo Wagner / Foto: Printscreen / YouTube

Il gruppo Wagner è solitamente reclutato da veterani di guerra che provengono dalle zone rurali, dove non sono in grado di guadagnare abbastanza soldi per vivere.

Chi finanzia il Gruppo Wagner?

Non ci sono informazioni ufficiali sugli sponsor e sui finanziatori di Wagner, ma si presume che i soldi per fare guerre provengano dall'agenzia di intelligence russa GRU, che controlla il "lavoro" di questo gruppo.

Fonti del gruppo Wagner hanno detto alla BBC che la loro base di addestramento nella Russia meridionale è vicina a una base dell'esercito russo. Sebbene le autorità russe abbiano costantemente negato qualsiasi collegamento con i mercenari Wagner, indagini indipendenti hanno stabilito che il fondatore del gruppo, Utkin, è anche legato a Yevgeny Prigozhin, un oligarca noto con il soprannome di "cuoco di Putin".

Yevgeny Prigozhin / Foto: Printscreen / YouTube

Molte delle società di Prigogine sono attualmente soggette a sanzioni statunitensi per quella che ha descritto come "sinistra influenza politica ed economica in tutto il mondo", ma ha negato qualsiasi legame con il gruppo Wagner.

Dove sono stati assoldati finora i mercenari di Wagner?

Nel 2015 il gruppo Wagner ha iniziato ad operare in Siria, combattendo a fianco delle forze pro-Assad per preservare i giacimenti petroliferi del Paese. I mercenari di Wagner sono attivi anche in Libia dal 2016, dove supportano le truppe fedeli al generale Khalifa Haftar.

Secondo dati non ufficiali, circa 1.000 mercenari hanno partecipato all'avanzata militare delle forze del generale Haftar contro il governo a Tripoli nel 2019.

Soldati senza insegne fanno la guardia a Simferopol, Crimea nel 2014 / Foto: EPA/MAXIM SHIPENKOV

Dopo Siria e Libia, i mercenari di Wagner sono arrivati ​​anche nella Repubblica Centrafricana per proteggere le miniere di diamanti.

Il Tesoro degli Stati Uniti sostiene che Wagner serve in questi paesi come protezione per le società minerarie di Prigogine, come M Invest e Lobai Invest.

L'arrivo dei membri di Wagner in Mali nel 2021 ha influenzato la decisione delle autorità francesi di ritirare le proprie truppe da quel Paese.

Membro di Wagner in Ucraina /Foto: EPA/MAXIM SHIPENKOV

Crimini sotto il velo della segretezza

Le Nazioni Unite e il governo francese hanno accusato i mercenari di Wagner di aver violentato e derubato civili nella Repubblica Centrafricana, motivo per cui l'Unione Europea ha imposto sanzioni contro i membri di questa formazione paramilitare.

Nel 2020, l'esercito americano ha accusato i mercenari di Wagner di aver piazzato mine e altri ordigni esplosivi improvvisati intorno alla capitale libica, provocando vittime civili.

Tuttavia, i leader, così come i membri di Wagner, non sono mai stati ritenuti responsabili dei presunti crimini.

Video del giorno