Jakimovski: VMRO-DPMNE, ZNAM e Levica diventano una coalizione pubblica, GROM resta l'unica terza opzione

Stevco Jakimovski Stampa/Foto: Sloboden pechat/ Slobodan Djuric

Da coalizione segreta, VMRO-DPMNE, Levica e ZNAM diventano coalizione pubblica e questo dimostra chiaramente che hanno già armonizzato le loro posizioni riguardo al cambiamento della Costituzione e riguardo all'ingresso dei bulgari nella Costituzione della Repubblica di Macedonia, e probabilmente hanno anche concordato di modificare la Costituzione e di eleggere un presidente nel Parlamento, come richiesto dai partiti albanesi nella Repubblica di Macedonia, così ha reagito il candidato presidenziale del GROM, Stevco Jakimovski, dopo che ieri il leader del VMRO-DPMNE aveva invocato l'unificazione e la unità

Jakimovski dice che questo dimostra chiaramente che Levica e ZNAM stanno entrando a far parte del VMRO-DPMNE, e il suo partito rimane l'unica terza opzione e una forza indipendente.

- È ovvio che per queste modifiche che vogliono apportare alla Costituzione, i cittadini dicono chiaramente che la loro risposta è NO, ma questo indica più che chiaramente che si sta creando un altro gruppo che vuole andare contro gli interessi e l'opinione dei cittadini i cittadini e l'opinione pubblica che dicono NO, dovrebbero dire SI alle modifiche costituzionali ed è chiaro che si sono riconciliati con queste loro strane visioni. Ma è davvero estremamente disonesto cercare di ingannare i cittadini macedoni, di ingannare il popolo macedone, fingendo sempre di essere patriottici, fingendo di essere difensori della costituzione, fingendo sempre di preoccuparsi dei cittadini e di siete quelli che limiteranno la guida in stato di ebbrezza nella loro campagna per conquistare il completo potere della Repubblica di Macedonia, e infatti vi state preparando e raggruppando per commettere il più grande tradimento nella storia del popolo macedone.

Il presidente del partito politico VMRO-DPMNE, Hristijan Mickoski, ieri sera da Ohrid ha inviato un messaggio con un appello all'unificazione e all'unità nazionale, contenuto nella sigla DPMNE, non solo, come ha detto, per la continuità storica come idea e organizzazione. una parte inseparabile del movimento nazionale e dell’identità nazionale macedone, ma allo stesso tempo e come obbligo di realizzare l’unità macedone nei momenti, come ha detto, in cui la Macedonia ne ha più bisogno. In questa direzione ha annunciato una moratoria sugli attacchi contro il partito della Sinistra e il movimento ZNAM.

- Lo sento come un bisogno del popolo macedone, ma anche come un mio obbligo di cercare di realizzare l'idea di unità nazionale nei momenti in cui la Macedonia ne ha più bisogno. Abbiamo divergenze con la Sinistra e con la ZNAM di carattere ideologico, ma anche di principio, ma apprezzo che in questo momento la cosa più importante per il futuro del Paese sia concentrarsi su coloro che lo hanno rapito dalle mani dei cittadini. I disaccordi certamente continueranno, ma dobbiamo trovare un linguaggio comune... La Macedonia deve unirsi su tutti i fronti, ha detto.

Ha invitato i membri dell’SDSM a unirsi e, nonostante dilemmi e paure, a far parte della generazione che, come ha detto, sarà orgogliosa perché è riuscita a fermare le divisioni su base partitica e a mobilitare tutte le capacità e i potenziali in funzione di sviluppo.

- Ti prometto che puoi contare su di noi. Vedi qual è la situazione e cosa sta succedendo. So che anche tu ti vergogni di quello che sta succedendo. Molti di voi, anche funzionari onesti, si avvicinano a me e con me avrete sempre una porta aperta. Andremo avanti insieme, ve lo prometto, ha detto.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno