Ricerca: la dieta cheto accelera l'invecchiamento degli organi

Foto: Flickr

Secondo una nuova ricerca, la dieta chetogenica o cheto provoca l'accumulo di cellule danneggiate negli organi dei topi, indicando che questo modo di mangiare può accelerare l'invecchiamento degli organi, aumentando il rischio di malattie cardiache e cancro, scrive "New Scientist" (Nuovo Scienziato).

Recentemente, sempre più persone, per perdere peso, stanno sperimentando la dieta cheto, durante la quale viene introdotta nel corpo una piccola porzione di carboidrati, ma una grande porzione di grassi. Dato che studi precedenti hanno mostrato effetti diversi di questo tipo di dieta, il dottor David Gius dell'UT Health San Antonio e i suoi colleghi hanno deciso di condurre test sui topi.

Foto: Consiglio internazionale delle telecomunicazioni della stampa

Aumento del livello delle cellule "zombi".

Per tre settimane, sei topi sono stati nutriti con una dieta in cui più del 90% delle calorie proveniva da grassi e meno dell'1% da carboidrati. Un gruppo di controllo di roditori ha seguito una dieta standard in cui il 17% delle calorie proveniva da grassi e il 58% da carboidrati.

Gli scienziati hanno poi analizzato campioni di tessuto provenienti dal cuore, dai reni, dal fegato e dal cervello dei topi, alla ricerca di cellule “senescenti”. Vale a dire, l'invecchiamento si verifica quando le cellule diventano troppo danneggiate per funzionare normalmente, ma invece di morire, entrano nella fase "zombi". Cioè, continuano a indugiare nei tessuti, rilasciando tossine che favoriscono l’infiammazione.

Gli animali che seguivano una dieta chetogenica avevano significativamente più cellule senescenti nei loro organi rispetto a quelli che seguivano una dieta standard. Ad esempio, i loro reni mostravano in media una quantità quattro volte superiore di marcatori dell’invecchiamento cellulare.

"Anche se la dieta chetogenica è probabilmente buona, chiaramente non è per tutti"

Il livello delle cellule senescenti o zombie aumenta con l’età e sembra che la dieta cheto possa accelerarne l’accumulo e l’invecchiamento del corpo. Pertanto, questo tipo di dieta può anche aumentare il rischio di malattie cardiache, cancro e diabete di tipo 2.

Quando gli esperti hanno reintrodotto le diete standard nei topi alimentati con pasti cheto per un periodo di tempo, l’invecchiamento cellulare è stato ridotto.

– Sebbene la dieta chetogenica sia probabilmente buona, ovviamente non è per tutti. La cosa più importante è prendersi una pausa - ha detto Gius, riferisce "New Scientist" (Nuovo Scienziato).

Tuttavia, l’immunologo Russell Jones del Van Andel Institute nel Michigan ha alcuni avvertimenti.

- Non so come questi risultati possano essere trasmessi alle persone in questo modo. I topi mangiavano una dieta con il 90% di grassi, dubito che sia così che mangiano le persone - ha detto.

La ricerca La dieta chetogenica induce la senescenza cellulare dipendente da p53 in più organi è stato pubblicato sulla rivista "Science Advances".

 

 

 

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno