Il patrimonio di Top Shop e Dormeo è in declino: devono di più al fisco e alle società televisive

Foto: Facebook

Il curatore fallimentare di Studio Moderna - TV sales, società proprietaria dei marchi Top Shop, Dormeo e Delimano, ha annunciato la vendita delle rimanenti apparecchiature informatiche, dispositivi e beni per un valore di circa 113.000 euro, per i quali si potranno presentare offerte fino al 28 giugno.

L'immobile della società fallita verrà venduto integralmente con trattativa immediata dopo aver raccolto le offerte scritte e selezionato l'offerente più favorevole. La vendita avviene secondo il principio "visto - comprato", che esclude ogni ulteriore contestazione da parte dell'acquirente, viene sottolineato nella lettera del curatore fallimentare Josip Dujmović, scrive Poslovni hr.

La decisione di vendere l'immobile è stata presa dopo l'udienza di fallimento tenutasi in aprile, che ha esaminato le pretese dei creditori di Studio Moderna - Vendita TV e la tabella integrata delle pretese dei creditori per un importo iniziale di circa 15,79 milioni di euro.

Secondo la tabella rinnovata del direttore del fallimento Josip Dujmović, sono state denunciate quasi 300 pretese da parte dei creditori, in maggioranza lavoratori, di cui quasi 220, che pretendono circa 780.000 euro. Le richieste più piccole per stipendi non pagati ammontano a circa 300 euro, sono state segnalate anche quelle di 15.949 e 18.355 euro, mentre la richiesta più grande in questa categoria ammonta a 37.533 euro.

I debiti verso lo Stato per imposte e addizionali sul reddito della società ammontano a 159.286 euro, e nel gruppo degli altri creditori che pretendono circa 14,8 milioni di euro spiccano le pretese delle società collegate. I maggiori creditori croati sono l'Amministrazione fiscale con un credito di oltre 587.000 euro, seguito da RTL Croazia con 489.807 e HRT con un credito di poco più di 200.000 euro.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno