Sia i cittadini che i geometri sono indignati per i servizi catastali più costosi: prendiamo credito, ci indebitiamo e i nuovi titoli di proprietà sono stati il ​​nostro cambiamento!

Agenzia del catasto immobiliare / Foto: Sloboden pechat - Dragan Mitreski

Secondo Ribaroski i prezzi della nuova Tariffa per le opere geodetiche entrata in vigore il 15 febbraio sono assolutamente realistici, ma tutto ciò potrebbe essere fatto per tappe per non causare costi ingenti alle imprese edili e ai cittadini

La Camera delle imprese di lavori geodetici reagisce contro l'Agenzia del catasto, che dopo 10 anni ha finalmente emesso una nuova tariffa per i loro servizi, dietro la quale ora si mascherano gli enormi aumenti dei prezzi dei servizi catastali, che non hanno nulla a che vedere con i geometri. Il catasto, secondo Nikola Ribaroski, presidente della KGR, ha giustificato tali aumenti dei prezzi con l'aumento dei costi dell'elettricità, delle licenze dei software e con l'aumento degli stipendi dei dipendenti, ma è sorprendente il fatto che questi costi non infastidiscano nessun'altra istituzione.

Secondo Ribaroski, i prezzi della nuova Tariffa per i lavori geodetici entrata in vigore il 15 febbraio sono assolutamente realistici e sono calcolati in base ai costi che ogni azienda geodetica dovrà sostenere nell'arco di un mese, ma tutto questo potrebbe essere fatto per gradi in modo da non comportando costi ingenti per le imprese edili e per i cittadini. Questo non è un aumento del prezzo del 300% come riportato in alcuni articoli, ha spiegato Rybaroski, ma come ha calcolato, si tratta di un aumento del prezzo massimo del 90%.

- A seconda del servizio di cui stiamo parlando, si tratta di un aumento di prezzo del 50, 70, fino a un massimo del 90%, quindi non c'è aumento di prezzo del 300% da nessuna parte. I prezzi previsti ora sono molto più realistici di prima. Prima che avessimo prezzi assolutamente illogici basati su tutti i costi, le aziende non avevano redditività. Ma li stiamo cercando dal 2014 e, se fosse stato per fasi, non avrebbe causato tali denunce. Inoltre il Catasto ha approfittato della situazione e ha inserito i propri drastici aumenti di prezzo, che non hanno nulla a che fare con i nostri servizi - sottolinea Ribaroski.

Sebbene l'estrazione di un titolo di proprietà non sia di competenza dei geometri, Ribaroski è stupito anche dagli ultimi aumenti dei prezzi dell'Agenzia per il Catasto Immobiliare, che secondo lui sono "senza giustificazione e colpiranno più direttamente quei cittadini che acquistano un nuovo appartamento. "

- Il certificato di proprietà due anni fa costava 153 denari, l'hanno aumentato a 250 denari, ora l'ultimo aumento di prezzo non vale per il certificato di proprietà, ma vale per la prima registrazione nel certificato di proprietà (appartamento nuovo), per cui ora i cittadini pagheranno a parte 1.250 denari - ha chiarito Pesca.

Semplificando, per la registrazione al Catasto di un appartamento appena acquistato per un certificato di proprietà, invece di 1.250 denari, i cittadini dovranno pagare almeno 3.750 denari, perché quando cambiano proprietà dovranno pagare separatamente ciascun certificato di proprietà, e questo costerà ai cittadini 3.750 denari, più 600 MKD per i servizi notarili. Se acquistano anche un garage, dovranno pagare un altro titolo di proprietà, cioè altri 1.250 denari.

- E' strano che noi, come Camera, diamo spiegazioni sui listini tariffari portati dall'Agenzia, e che con brevi avvisi abbiano confuso sia il pubblico professionale che i cittadini.

Doppie licenze per geometri: un problema nel bando di gara?

Secondo le nuove regole, il Catasto rilascerà e revocherà le licenze alle società di geometri privati, il che secondo Ribaroski costituisce un'intrusione direttamente incostituzionale e illegale nei poteri della Camera dei geometri, perché ora per lo stesso lavoro si avrà la stessa licenza emessi da due enti diversi!

– Ciò rappresenta in futuro un problema per la futura partecipazione ai bandi banditi dai Comuni. Ciò creerà confusione nella scelta della società, perché alcune società avranno una licenza, altre società un'altra licenza e alcune avranno licenze sia del Catasto che della nostra Camera. Abbiamo informazioni che alcuni nostri colleghi stanno già richiedendo le licenze al Catasto, ma ciò significa fondare una nuova società, nuovi documenti e costi aggiuntivi per i colleghi, ma non li biasimo, devono lavorare - ha sottolineato un altro Ribaroski problema.

A proposito, il direttore dell'Agenzia del Catasto ha tolto i poteri alla KGR, meno di sei mesi dopo che aveva già pagato le spese giudiziarie per lo stesso trasloco fatto nel 2021!

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno