Hadjimishev: Komercijalna banka ci vende le azioni di "TE-TO", non abbiamo potuto ripagare il prestito a causa di una serie di violazioni per le quali stiamo facendo causa

Dimitar Hadjimishev. rappresentante dei piccoli azionisti al Riscaldamento / Briefing mattutino

Domani e dopodomani, su richiesta della Komercijalna banka, le azioni di Toolification in TE-TO dovrebbero essere vendute. Secondo l'annuncio, alla prima asta, prevista per mercoledì, verranno offerte 25 azioni ordinarie, che rappresentano il 10% del capitale azionario di TE-TO, il cui prezzo di vendita iniziale è di 39.871.715 MKD per azione attraverso il metodo "tutto o niente". modello., il che significa che per tutte le azioni il pacchetto si aggira intorno ai 16,2 milioni di euro. Per l'asta di giovedì valgono le stesse regole, con la differenza che si tratta di due azioni ordinarie, pari allo 0,80 del capitale sociale.

Dimitar Hadjimishev, da lungo tempo capo della "Toplifikacija", che ora è in bancarotta, ha detto a "Sloboden Pechat" che si trattava di un prestito che Toplifikacija aveva contratto per facilitare la costruzione del TPP, ma che non è riuscito a rimborsare il dovuto a, come dice lui, milioni di danni che sono stati loro arrecati, per i quali si stanno conducendo processi giudiziari.

- Era normale ricorrere a prestiti, coperti da garanzie, durante la costruzione. La vendita attuale si riferisce ad una parte dei prestiti - dice Hadzimishev.

La quota di Toplifikacija in TE-TO è pari a 10,9, il che significa che Komercijalna banka vende quasi tutta la sua quota.

- La nostra quota in TE-TO ammonta a 17 milioni di euro, e il debito verso la Komercijalna banka, per la quale vende le azioni, è di circa 7 milioni di euro con interessi normali calcolati. Da questa esecuzione, la metà dell'importo della Komercijalna banka dovrebbe essere prelevata dalla Komercijalna banaka, e dovremmo avere anche molto denaro da parte. Abbiamo piani in cui investiremo ulteriormente - dice Hadzimishev.

Dice che nel prossimo periodo Toplifikacija proseguirà i processi giudiziari che ammontano a milioni di euro, e tra i più grandi menziona il processo contro i membri della Commissione di regolamentazione dell'energia per una decisione del 2009 che, secondo Hadjimishev, è "un caso da 17 milioni di euro".

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno