Guterres: Hamas viola le leggi della guerra usando i civili come scudi umani

La violenza commessa da Hamas non può in alcun modo giustificare la punizione collettiva del popolo palestinese, ha affermato oggi il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres.

In una riunione del Consiglio di sicurezza dell'organizzazione mondiale ha nuovamente chiesto un "cessate il fuoco umanitario". Ha lanciato il suo appello prima del voto previsto per oggi su una risoluzione che chiede il cessate il fuoco nella Striscia di Gaza.

-Il lancio indiscriminato di razzi da parte di Hamas su Israele e l'uso di civili come scudi umani violano le leggi di guerra, ma tali azioni non esonerano Israele dai propri obblighi, ha sottolineato Guterres.

Si prevede che oggi il Consiglio di Sicurezza dell'ONU rilasci una dichiarazione sul progetto di risoluzione che chiede un cessate il fuoco per ragioni umanitarie.

Il voto è stato ritardato di diverse ore in attesa dell'incontro tra il segretario di Stato americano Anthony Blinken e i ministri degli Esteri di diversi paesi arabi e della Turchia.

Anthony Blinken, nel frattempo, ha incontrato il primo ministro del Qatar Mohammed bin Abdulrahman Al Thani e ha discusso degli sforzi di coordinamento per garantire il rilascio degli ostaggi detenuti da Hamas e dell'importanza di prevenire che il conflitto si estenda oltre la Striscia di Gaza.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno