Un raccapricciante omicidio a Skopje: un padre ha picchiato a morte un bambino di tre mesi

Fotografia illustrativa / SP. archivio

La Procura di base di Skopje ha emesso un'ordinanza per l'avvio di un procedimento investigativo nei confronti di un uomo di 44 anni, il quale, durante una violenza domestica, ha tolto la vita al proprio figlio, commettendo così un reato - Omicidio ex articolo 123, comma 2 , punto 2 del codice penale.

Nella notte tra il 25 e il 26 settembre, mentre il sospettato si trovava in casa con quattro figli minorenni, tra cui il figlio di tre mesi, ha iniziato a picchiare il bambino con mani e piedi sulla testa e sul corpo. In questo modo ha inflitto più ferite che hanno causato emorragie nella cavità cranica, a seguito delle quali è morto il bambino di tre mesi.

Poiché vi sono circostanze che indicano il pericolo che l'indagato fugga per sottrarsi all'azione penale, la possibilità che egli tenti di influenzare i testimoni, e addirittura di ripetere il reato, il pubblico ministero competente ha presentato al giudice del procedimento istruttorio una proposta per determinare la misura di detenzione.​

Video del giorno