Grossi avverte di un potenziale incidente nucleare in Ucraina

Il capo dell'Osservatorio atomico delle Nazioni Unite afferma che il rischio di un grave incidente nucleare presso la centrale nucleare ucraina di Zaporozhye "resta molto reale".

I suoi commenti arrivano una settimana dopo un attacco di droni su uno dei sei reattori nucleari della centrale.

La Russia ha incolpato l'Ucraina per l'attacco, ma l'Agenzia internazionale per l'energia atomica delle Nazioni Unite non ha attribuito la colpa. E le autorità di Kiev non hanno commentato tali accuse.

I funzionari dell'impianto hanno detto che il sito è stato attaccato da droni militari ucraini, compreso un attacco alla cupola della sesta unità di potenza dell'impianto.

"Non sono preoccupato solo per gli attacchi in sé, ma anche per il contesto in cui sono avvenuti. Diversi mesi prima di questi attacchi diretti, si era già verificato un aumento delle incursioni isolate di droni vicino alla struttura e nella vicina città di Enerhodar," ha detto Grossi durante una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite a New York.

Dice che il mondo è pericolosamente vicino a una catastrofe nucleare che non dobbiamo permetterci. Ha detto che oggi dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per ridurre al minimo il rischio di un simile incidente.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno