Grande preoccupazione per l’Europa! I caccia russi MiG-31 con un nuovo potenziamento possono prendere di mira le principali basi NATO

Il MiG-31I dell'aeronautica russa, una variante aggiornata del MiG-31 Foxhound, ha ricevuto un aggiornamento chiave che consentirà all'aereo di fare rifornimento a mezz'aria.

Secondo le informazioni fornite da una fonte anonima all'agenzia di stampa TASS, l'aereo da caccia MiG-31I è stato modificato e dotato di un meccanismo di rifornimento per estendere il suo raggio di combattimento.

Il Mikoyan MiG-31, soprannominato l'aereo da caccia operativo "più veloce" del mondo, è in servizio da più di 40 anni e non sembra rallentare presto.

Nel corso degli ultimi 40 anni, l'aereo è stato sottoposto a numerosi aggiornamenti significativi, il più recente dei quali è stato quello per il rifornimento di carburante.

La variante MiG-31i è già una variante altamente modernizzata.

Sebbene venga spesso confuso con il MiG-K, un'altra fonte, anch'essa intervistata dalla TASS in condizione di anonimato, ha affermato che il MiG-31I ha "motori e missili diversi" rispetto alla variante MiG-K. Il MiG-31K è popolare come vettore del missile aerobalistico ipersonico Kinzhal.

L'atterraggio per il rifornimento rende un aereo da caccia vulnerabile agli attacchi nemici durante un conflitto.

Secondo rapporti precedenti, il MiG-31K è già in volo in fase di rifornimento da parte di una petroliera russa Il-78. Poiché un Il-78 o Il-78M ha la capacità di rifornire due aerei tattici, è possibile rifornire due MiG-31K contemporaneamente.

Con il MiG-31 che richiede fino a 17,7 tonnellate di carburante, un singolo Il-78M dovrebbe trasportare carburante sufficiente per una o tre ricariche complete.

L'imbarcazione è dotata di un sistema di controllo remoto elettronico e di computer integrati che la allineano automaticamente alla traiettoria desiderata e lanciano un missile ipersonico nel momento predeterminato.

La Russia ha già deciso di far volare i MiG-31I alla celebrazione della Parata del Giorno della Vittoria del 2022. La cerimonia, però, è stata successivamente annullata a causa del maltempo.

Successivamente, il comandante dell'aeronautica russa, vice comandante in capo dell'aeronautica, il tenente generale Sergey Dronov, ha annunciato che il MiG-31I sarà esposto alla fiera internazionale delle armi dell'Esercito 2022.

Similmente al MiG-31K, ampiamente impiegato dalla Russia nella guerra in corso in Ucraina, il MiG-31I viene utilizzato anche come portaerei Kinzhal.

Il MiG-31I potrebbe essere una variante aggiornata e modernizzata del MiG-31K. Nel 2021, i rapporti affermavano che la Russian Aircraft Corporation, MiG, ha ricevuto l'ordine di "revisionare e modernizzare l'aereo MiG-31K con la variante MiG-31I".

Si presume che, alla fine, tutte le varianti dell'intercettore MiG-31 che trasportano il Kinzhal verranno designate MiG-31I.

Una portaerei ipersonica Kinzhal potenziata con capacità potenziate e più tempo in volo potrebbe non essere una buona notizia per gli avversari della Russia in Europa e negli Stati Uniti.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno