Germania: Putin vuole spezzare la spina dorsale della società ucraina

Foto: EPA-EFE / ROMAN PILIPEY

Gli attacchi missilistici russi alle infrastrutture energetiche ucraine "sono un brutale collasso della civiltà", ha detto oggi a Bucarest il capo della diplomazia tedesca. Annalen Bayerbock.

Gli attacchi sono "la più brutale violazione del diritto internazionale che si possa immaginare", ha detto Baerbock.

"Quando le infrastrutture vengono deliberatamente bombardate, allora accetti volentieri bambini, anziani e famiglie che muoiono di freddo, muoiono di sete e di fame", ha aggiunto.

Il presidente russo Vladimir Putin vuole spezzare la spina dorsale della società ucraina, ha detto Baerbock, promettendo un sostegno continuo all'Ucraina.

Il capo della diplomazia tedesca partecipa a Bucarest a una riunione dei ministri degli Esteri della Nato, che discuterà su come rafforzare il sostegno congiunto all'Ucraina in vista del prossimo inverno e dell'intensificarsi degli attacchi russi.

Video del giorno