La Germania è un nuovo eldorado anche per i lavoratori macedoni

Il mercato del lavoro tedesco, che deve affrontare una grave carenza di manodopera qualificata in tutti i settori economici, ha bisogno di oltre mezzo milione di persone e le associazioni dei datori di lavoro chiedono una maggiore immigrazione di lavoratori, riferisce L'Istituto di economia tedesca (IW) di Colonia.

In Germania, dal luglio dello scorso anno al luglio di quest'anno, sul mercato del lavoro mancavano più di mezzo milione di lavoratori qualificati, secondo lo studio dell'Istituto, riporta Deutsche Welle.

Sono registrati in totale 537/923 i lavori non occupati e la maggior parte dei problemi con l'assunzione di manodopera professionale negli ultimi 12 mesi sono stati nel settore del lavoro sociale.

Nel campo del lavoro sociale, 20 posti di lavoro sono vacanti – un nuovo record, secondo (IW).

"Si tratta di una forza lavoro professionale che è carente nel sociale nelle scuole, nel lavoro con i giovani, nei bambini e nelle case per anziani o nel counselling per i tossicodipendenti - in altre parole, in tutti quegli ambiti in cui è necessario il supporto umano per risolvere problemi", affermano gli autori dello studio, Helen Hickman e Felix Koneberg.

Una carenza approssimativa di lavoratori qualificati si osserva anche nel settore dell'istruzione, dove sono 20 i posti di lavoro vacanti.

"In questo settore è un valore record. Nelle case per anziani mancano 8.279 assistenti, sono necessari 16 elettricisti e nel settore sanitario, ovvero la cura dei pazienti, sono necessari altri 974 lavoratori", afferma lo studio.

È sempre più difficile trovare manodopera qualificata e le aziende che si occupano di impianti di riscaldamento o di manutenzione del condizionamento non ne hanno 14/013 lavoratori. Anche le aziende tedesche stanno cercando 13/638 informatici, 12/060 fisioterapisti, 11/771 tecnico di manutenzione di autoveicoli, nonché 10/562 autisti professionisti.

L'Istituto di Colonia prevede un ulteriore peggioramento della carenza di conducenti nel mercato del lavoro, dato che i conducenti hanno un'età superiore alla media e data la carenza di giovani.

Il presidente dell'associazione dei datori di lavoro dell'industria della lavorazione dei metalli, Stefan Wolff, è favorevole all'approvazione di una nuova legge sull'immigrazione a causa della carenza di manodopera qualificata.

"Abbiamo bisogno di una legge sull'immigrazione come quella canadese". "Agli immigrati deve essere garantito un diritto di soggiorno a lungo termine in Germania", ha concluso Wolff.

In caso contrario, molti cittadini dei paesi di Balcani occidentali tra i quali Macedonia, che hanno salari bassi, così come i disoccupati, се decisioneuvaat di andare nei paesi dell'Europa occidentale, in primis, in Germania, e molti altri stanno progettando di partire, che, d'altronde, ha già iniziato a destare preoccupazione nei loro paesi d'origine, sia per lo spopolamento che per la mancanza di forza lavoro .

La situazione nel Paese è drammatica su questo tema, come parlano effettivamente gli ultimi dati del censimento nel Paese in relazione ai cittadini sfrattati.

Dopo la Germania ha annunciato che questo periodo lo farà apre il mercato del lavoro a manodopera qualificata proveniente da paesi extra UE, le agenzie del paese continuano a offrire mediazione per la ricerca di lavoro in Germania.

- Ciò che è attualmente richiesto in Germania dalla forza lavoro sono ingegneri elettrici, metalmeccanici e meccatronici, cuochi, infermieri, operatori sanitari, specialisti IT, ovvero programmatori. Il governo tedesco sta cercando, oltre ai paesi dei Balcani, di attirare esperti da Messico, Filippine, Brasile, India e Vietnam - afferma un'agenzia di Skopje, che offre servizi di mediazione nel lavoro all'estero - dicono di Stampa libera da un'agenzia a Skopje, che offre servizi di intermediazione nel lavoro all'estero.

Video del giorno