La Germania dona alla Repubblica Ceca altri 15 carri armati Leopard a causa dell'aiuto all'Ucraina

Foto: Bundeswehr/Wikipedia

La Germania ha offerto alla Repubblica Ceca altri 15 carri armati Leopard 2A4 in segno di gratitudine per l'aiuto militare ceco all'Ucraina, nonché l'acquisto favorevole di altri 15 carri armati, ha dichiarato oggi il primo ministro ceco Petr Fijala.

In totale, con i 15 carri armati donati l'anno scorso, la Repubblica Ceca fornirà al suo esercito 42 carri armati Leopard, oltre ad un altro compenso ricevuto dagli Alleati pari a 760 milioni di euro per 62 carri armati, 131 veicoli da combattimento di fanteria, sei elicotteri e 16 sistemi di difesa aerea. Si tratta principalmente di vecchie armi post-sovietiche che il governo di Praga ha inviato all'Ucraina dall'inizio della guerra.

- La Repubblica Ceca ha approvato i permessi per l'esportazione commerciale di armi, equipaggiamento militare e munizioni verso l'Ucraina per un valore di 5,2 miliardi di euro, ha dichiarato il primo ministro ceco in una conferenza stampa dopo la sessione governativa.

Attualmente nella Repubblica Ceca si trovano 384.000 profughi di guerra provenienti dall'Ucraina e dall'inizio della guerra la Repubblica Ceca ha concesso 590.000 asili temporanei agli ucraini, mentre tre quarti dei profughi in grado di lavorare hanno trovato lavoro e i loro contributi e le tasse statali sono più alte degli aiuti umanitari forniti dallo Stato ceco ai rifugiati ucraini.

Il governo ceco ha deciso oggi di prorogare a tempo indeterminato il divieto di rilascio dei visti per i cittadini di Russia e Bielorussia, valido fino al 31 marzo.

- Dobbiamo però creare le condizioni affinché i rappresentanti dell'opposizione e gli studenti russi e bielorussi che non vogliono avere nulla a che fare con il regime dei loro paesi possano studiare e lavorare nella Repubblica ceca. Ci sono una serie di eccezioni al divieto", ha detto il primo ministro ceco.

Questo divieto non si applica ai russi e ai bielorussi che hanno già un soggiorno approvato nella Repubblica Ceca e ai loro familiari.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno