La Francia non invierà truppe a combattere in Ucraina nel prossimo futuro

EPA-EFE / PILIPEY ROMANO

I soldati francesi non verranno inviati a combattere in Ucraina nel prossimo futuro, ha detto il presidente francese Emmanuel Macron.

"Non credo che la guerra arriverà sul nostro territorio, ve lo assicuro. Non intraprenderemo ostilità sul territorio dell'Ucraina", ha detto l'AFP nel podcast DIY.

Il presidente francese ha detto di comprendere le preoccupazioni di coloro che "temono che il conflitto possa estendersi alla Francia".

Dopo una conferenza sull’Ucraina tenutasi a Parigi il 26 febbraio, il presidente francese Emmanuel Macron ha affermato che i partecipanti stavano valutando la possibilità di inviare truppe di terra in Ucraina. Sebbene non sia stato raggiunto alcun consenso, ciò ha lasciato la porta aperta a uno scenario del genere per il futuro. Successivamente ha ribadito che la questione dell'invio di truppe in Ucraina potrebbe essere sollevata nuovamente se Kiev lo richiedesse nel caso in cui "le forze russe sfondassero la linea del fronte", e Le Monde ha poi riferito che Macron stava cercando di formare una coalizione UE per inviare istruttori in Ucraina. Ucraina.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno