FOTO | Due nuove mummie "aliene" scoperte in Perù, una era incinta

Foto: illustrazione / Wikimedia Commons

Esperto di UFO ha suggerito che le mummie, compreso ciò che sembra essere incinta, potrebbero essere ibridi alieni-umani.

Due mummie appena scoperte, che si sostiene siano alieni, sono al centro di un’accesa controversia legale in Sud America.

L'autoproclamato esperto UFO Jaime Mosan la chiama il governo peruviano per permettergli di inviare due "mummie" appena scoperte in laboratori avanzati negli Stati Uniti per i test.

Ha citato colleghi scienziati che sostengono che i nuovi campioni contengano DNA "sconosciuto al 30%".

Però, Archeologi peruviani affermarlo le due mummie, uno dei quali è incinta, possono essere semplici gli antichi che hanno dissotterrato ladri di tombe.

L'ultima battaglia di Mawsan per dimostrare che gli alieni esistono tra noi arriva dopo che ha suggerito che le due figure scoperte potrebbero essere ibridi di alieni e umani. Nel marzo di quest'anno è stato sottoposto ai primi esami radiografici ed ecografici del corpo.

 


La collega giornalista Joyce Mantilla afferma che il filmato lo mostra la figura incinta, chiamato MONSERAT, ha in sé feto con tre dita "tridattilo", afferma la britannica "Express".

Il dibattito è giunto al culmine in aprile, quando la polizia peruviana ha preso d'assalto la conferenza stampa di Mausan per svelare i nuovi corpi, con l'intenzione di confiscare uno dei nuovi corpi mummificati.

Disse Il Daily Mail: "È già stata intentata una causa per 300 milioni di dollari. Negozieremo con il Perù per poter esportare i campioni che verranno prodotti in America."

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno