FOTO: Immagini satellitari della distruzione della base russa in Crimea

Immagini satellitari delle esplosioni in Crimea/Photo Planet Labs PBC

Una base aerea russa nella penisola di Crimea, che Mosca ha annesso all'Ucraina nel 2014, è stata gravemente danneggiata dalle esplosioni del 9 agosto, secondo quanto mostrato dalle immagini satellitari rilasciate la scorsa notte.Il guardiano".

La base aerea di Saki della Marina russa vicino al villaggio di Novofedorivka ha perso almeno nove aerei da guerra, inclusi i caccia SU-30SM e i bombardieri SU-24M, ha detto "Radio Europa libera".

Furono distrutti anche diversi edifici nella base che potevano contenere munizioni.

Immagini satellitari delle esplosioni in Crimea/Photo Planet Labs PBC

La Russia ha utilizzato la base aerea di Saki, situata sul lato occidentale della Crimea, per attacchi regolari al territorio ucraino da quando ha lanciato la sua invasione del paese il 24 febbraio.

La causa esatta delle esplosioni del 9 agosto non è nota.

Video del giorno