Eurolega: il Partizan rimonta "meno 15" e festeggia contro l'Olympia Milano per la terza vittoria consecutiva

Foto: EPA-EFE / ANDREJ CUKIC

Il campione ABA del Partizan ha vinto la terza vittoria consecutiva e la quarta nelle ultime cinque partite di Eurolega. Stasera i bianconeri hanno avuto la meglio sull'Olympia Milano con 82:69.

Il risultato finale è una grande sorpresa se si pensa che per quasi tre quarti la squadra azzurra ha dominato e riempito il canestro del gigante serbo. Ha funzionato anche il tiro dalla distanza di Olympia, così a quattro minuti dalla fine del terzo quarto gli italiani erano in vantaggio di 15 punti (45:60).

In quei momenti è stato come se il Partizan si fosse svegliato e alla fine del quarto con 16:2 fosse completamente tornato in partita (61:62). Ha continuato l'ottimo gioco nell'ultimo periodo, quindi i ruoli in campo sono completamente cambiati e l'Olympia Milano non ha avuto scampo.

Era il più efficace Kevin Pantera con 19 uccisioni, Bruno Caboclo aggiunto 16, a Zack Leday 15 punti. Nelle file della squadra italiana Scudi Chevon ha concluso l'incontro con 19 punti.

Nelle restanti due partite, l'Anadolu Efes ha festeggiato a Berlino contro l'Alba con 89:97, mentre il Real Madrid è riuscito a festeggiare in trasferta in Grecia al Panathinaikos con 78:90.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno