L’UE ha adottato un piano per utilizzare i fondi russi congelati per la difesa ucraina

Bandiera dell'UE / Foto: EPA-EFE / STEPHANIE LECOCQ

Gli stati membri dell'UE hanno formalmente adottato un piano per utilizzare i fondi europei congelati della banca centrale russa per investire nella difesa dell'Ucraina, hanno riferito i media britannici citando il governo belga.

I ministri dell'UE hanno concordato "di utilizzare i proventi straordinari dei fondi russi congelati per sostenere la difesa e la ricostruzione dell'Ucraina nel contesto dell'aggressione russa", ha scritto a X il governo belga, che presiede i colloqui tra i paesi dell'UE a Bruxelles.

Il testo avrebbe dovuto ricevere solo l'approvazione formale dei ministri, dopo che l'accordo in merito era già stato concluso all'inizio del mese.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno