Erdogan: Ankara vuole stabilire stabilità e prosperità nei Balcani

Recep Tayyip Erdogan
Recep Tayyip Erdogan / Foto: EPA-EFE/VLADIMIR SMIRNOV

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in apertura della 13a Conferenza degli ambasciatori ad Ankara, ha sottolineato che la Turchia sta lavorando per stabilire stabilità e prosperità nei Balcani.

- Stiamo lavorando per stabilire stabilità, cooperazione e prosperità nei Balcani, con i quali abbiamo profondi legami, ha sottolineato Erdogan.

In precedenza, il capo della diplomazia turca Mevlut Cavusoglu ha annunciato che il mese prossimo Erdogan visiterà i paesi balcanici.

- La visita che il presidente turco Recep Tayyip Erdogan farà nei paesi balcanici il prossimo mese conferma il nostro impegno per la pace e la stabilità nella regione. La Turchia sostiene fermamente la pace e la stabilità nei Balcani, ha affermato Cavusoglu.

Ha anche fatto riferimento al fatto che la Turchia ha assicurato l'attuazione dell'Accordo sull'esportazione di grano dall'Ucraina, contribuendo così alla fornitura di sufficienti quantità di cibo per il mondo "quando la crisi alimentare è alle porte".

Erdogan ha anche condannato gli attacchi di Israele ai civili palestinesi e ha aggiunto che Ankara sostiene una soluzione a due stati al conflitto israelo-palestinese.

Video del giorno