Due cittadini di Bitol hanno versato un liquido sconosciuto su due auto di un loro concittadino, sospettati di causare pericolo pubblico

Polizia STOP incidente stradale
Nastro della polizia / Foto: MIA

Il Ministero dell'Interno informa che ieri da parte di agenti di polizia del Dipartimento per la criminalità generale presso il Ministero dell'interno di Bitola, M.M. (36) e R.K. (26) sono stati privati ​​della libertà, per sussistenza di motivi di sospetto che hanno commesso il reato di “pericolo di disordini generali””, ex art.288 cp.

-Alle 09.30:22.00 presso la Bitola SVR, Bitola nativo I.V. ha riferito che nel periodo di tempo dalle 14.08.2022:07.15 del 15.08.2022/XNUMX/XNUMX alle XNUMX:XNUMX del XNUMX/XNUMX/XNUMX sulla strada "Makedonska falanga" a Bitola, due autovetture "Mitsubishi" e "Golf", di proprietà dal denunciante, sono stati versati liquidi, durante i quali alcuni hanno causato il loro danno. Dopo i provvedimenti e le azioni intraprese dagli agenti di polizia, sono stati individuati gli autori e, durante la perquisizione, sono stati rinvenuti elementi relativi al reato commesso, riferisce il ministero dell'Interno.

In coordinamento con il Pubblico Ministero, dopo aver documentato il caso, seguirà apposito deposito.

Video del giorno