La ricerca di una ragazza di 12 anni scomparsa da Skopje è in corso da due giorni, e si cerca anche una ragazza adolescente di 15 anni con cui sono partiti insieme.

Foto della scomparsa Anisa Ajro da Skopje/Foto: Facebook

Per il secondo giorno continuano le ricerche della giovane di Skopje, Anisa Ajro del Comune di Gazi Baba, scomparsa ieri mattina presto mentre si recava alla sua scuola OU Lirija nel Comune di Chair.

Anisa era una ragazza molto calma e riservata che non aveva segreti per la sua famiglia, quindi le circostanze della sua scomparsa sono molto strane.

Secondo le informazioni che abbiamo ricevuto dal suo genitore, è stata inizialmente denunciata alla polizia vicino a Bit Pazar, da dove, ha detto, è stato inviato un ordine di pronto intervento al Ministero dell'Interno.

Padre Engin ha confermato che ieri mattina Anisa si stava preparando per andare a scuola e quella è stata l'ultima volta che l'ha vista perché anche lui è andato a lavorare. Poi a scuola un'amica di 2 anni più grande di lei l'ha chiamata fuori dalla classe e da allora di lei si sono perse le tracce.

Anisa indossava una giacca nera e pantaloni marroni al momento della sua scomparsa. È alta circa 163 cm.

Il ministero dell'Interno ha confermato il caso e ha precisato che risulta scomparsa anche l'altra ragazza più grande con le iniziali M.K. che spesso scompariva da casa e tornava.

"Il 30.03.2023 presso la stazione di polizia di Bit Pazar alle 20.30:38 E.A. (12) ha riferito che sua figlia A.A. (22.00) è scappata, e intorno alle 39:15 G.O. (XNUMX) ha riferito che sua figlia è scappata la figlia MK (XNUMX ). MK e in precedenza in diverse occasioni si è allontanata da casa ed è stata rimandata indietro. "Si stanno prendendo provvedimenti per trovare le persone", ha detto il ministero dell'Interno.

"Ancora non abbiamo voce", ci ha detto il padre preoccupato in una breve conversazione telefonica. "Se qualcuno la vede, chiami subito la polizia, la fermi!" Mi faccia chiamare allo 072 232 983" - si appella il genitore disperato.

L'Anisa scomparsa/Foto: Facebook

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno