Oggi è la festa del santo sacerdote martire Erasmo di Ocrida

Il Santo Geromartire Erasmo da Ohrid

Questo santo nacque ad Antiochia e visse al tempo degli imperatori Diocleziano e Massimiano. Salì ripidamente sul monte Libano e ricevette da Dio un grande dono di miracoli. Come vescovo si mise a predicare il Vangelo. Quando arrivò a Ohrid, Erasmo resuscitò il figlio di un uomo e lo chiamò Anasta. In quell'occasione battezzò molti altri pagani e distrusse gli altari degli idoli a Ohrid. Per questo fu accusato dall'imperatore Massimiano, che in quel momento si trovava in Illiria. L'imperatore lo portò davanti alla statua di rame di Zeus e gli ordinò di offrire un sacrificio e adorare l'idolo. Sant'Erasmo fece, per grazia, un terribile drago uscì dalla statua e spaventò tutta la gente. E di nuovo fece santo per grazia e il drago morì. Allora il santo predicò Cristo e battezzò ventimila anime. Indignato, l'imperatore ordinò e massacrò tutti questi ventimila cristiani, ed Erasmo lo mise a severo tormento, e poi lo gettò in prigione. Là gli apparve un angelo di Dio, come fece una volta al santo apostolo Pietro, e condusse Erasmo fuori di prigione. Dopo questo questo servo di Dio si recò in Campania, dove predicò il Vangelo al popolo, e poi tornò nella città di Hermelia, dove si ritirò in una grotta, dove visse una vita di ascesi. Prima della sua morte, si inchinò tre volte ad oriente e pregò Dio con le mani alzate, affinché Dio perdonasse i loro peccati e concedesse la vita eterna a coloro che avrebbero invocato il suo nome con fede. Al termine della preghiera si udì una voce dal cielo: "Sia come si pregava, mio ​​guaritore Erasmo!" e martiri, che vennero a ricevere la sua anima. Infine gridò a se stesso: "Signore, accogli il mio spirito!" E morì nel 303. La grotta con la chiesa di Sant'Erasmo si trova ancora non lontano da Ocrida e da essa e fino ad oggi si manifesta la grande potenza di questo Erasmo ieromartire gradito a Dio.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno