L'AMF bulgara incoraggia la Commissione mista a continuare il suo lavoro in modo più intenso

Foto: mia.mk

Il Ministero degli Affari Esteri della Bulgaria in una dichiarazione ha incoraggiato la Commissione mista per gli affari storici ed educativi a continuare i suoi sforzi in modo più intenso al fine di completare il suo lavoro per tutti i periodi della storia comune in conformità con l'articolo 8 paragrafo 2 del Trattato di amicizia e buon vicinato e cooperazione.

Conformemente agli accordi del Protocollo di cui all'art. 12 dell'Accordo di Amicizia, Buon Vicinato e Cooperazione, firmato il 17 luglio 2022, il Ministero degli Affari Esteri ha pubblicato sul proprio sito ufficiale il Verbale della prima riunione della Commissione Intergovernativa dall'art. 12, tenutasi il 10 giugno 2019.

In una dichiarazione dell'AMF bulgaro, si afferma che con il Protocollo firmato nel 2019, i governi della Repubblica di Bulgaria e della Repubblica di Macedonia del Nord hanno accettato le proposte della Commissione congiunta multidisciplinare di esperti su questioni storiche ed educative per la commemorazione congiunta delle seguenti figure della storia comune dei due paesi: S. Cirillo e Metodio, San Clemente, San Naum e lo Zar Samuele, nonché principi generali e note sul contenuto dei libri di testo per la XNUMXa elementare nella Repubblica di Bulgaria e la XNUMXa elementare nella Repubblica di Macedonia del Nord Preistoria e storia antica).

Nel Protocollo di cui all'art. dal 12 luglio 2022, scrive il Ministero degli Affari Esteri della Bulgaria, è stato concordato che entro un mese entrambe le parti avrebbero pubblicato ufficialmente tutti i risultati e le raccomandazioni del lavoro della Commissione mista sulle questioni storiche ed educative.

"La pubblicazione delle proposte per il 2019 approvate dai governi è un passo importante per informare il pubblico di entrambi i Paesi sui risultati dei lavori della Commissione. Si creano così le basi necessarie per continuare con l'attuazione pratica di un altro accordo del Protocollo ai sensi dell'art. 12 luglio 2022 – accordo su un calendario di celebrazioni congiunte per il periodo 2022-2023 per i cinque personaggi storici congiunti. Il Ministero degli Affari Esteri ringrazia la Commissione paritetica per le questioni storiche ed educative per l'attività svolta fino ad ora e la incoraggia a proseguire più intensamente i suoi sforzi, al fine di completare i lavori su tutti i periodi della storia generale, ai sensi dell'art. 8° 2 dell'Accordo sull'Amicizia, il Buon Vicinato e la Cooperazione", si legge nell'annuncio del MAE bulgaro

Video del giorno