Bulgaria: ha tentato di contrabbandare 100 chilogrammi di eroina in un'auto con due figli minorenni

Polizia di frontiera bulgara
Foto: EPA / ORESTIS PANAGIOTOU

Più di 100 chilogrammi di eroina sono stati scoperti durante il controllo di un'auto al valico di frontiera bulgaro "Kapitan Andreevo" con la Turchia, ha annunciato il centro stampa dell'Agenzia delle dogane.

Come ha riferito il corrispondente di MIA da Sofia, ciò è accaduto due giorni fa, quando un'auto con targa francese è arrivata al confine bulgaro-turco, che proveniva dalla Turchia attraverso la Bulgaria alla Francia.

Sull'auto del cittadino francese viaggiavano sua moglie ei loro due figli minorenni, nonché i loro animali domestici, due cani.

Secondo il metodo "analisi del rischio", l'auto è determinata a sottoporsi a un accurato esame doganale. Un totale di 209 pacchi, avvolti in carta stagnola e contenenti una sostanza beige polverosa, sono stati trovati in nascondigli appositamente costruiti, nel pavimento dell'auto, accessibili dopo aver smontato i sedili, nonché al posto della ruota di scorta. La quantità totale di droga sequestrata è di 104.940 chilogrammi, per un valore di 4.900.000 euro.

Video del giorno