Il budget della campagna elettorale post-gennaio di Trump è ancora più indietro rispetto a quello di Biden

Donald Trump / Foto EPA-EFE/JIM LO SCALZO

La campagna dell'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha affermato di aver raccolto 8,8 milioni di dollari a gennaio e di aver speso più di 11 milioni di dollari.

"Donald Trump è in ritardo rispetto a Joe Biden dal punto di vista finanziario perché ha speso in pubblicità e altre spese più di quanto ha raccolto dai donatori", mostrano i documenti pubblicati martedì.

Trump aveva poco più di 30 milioni di dollari alla fine del mese scorso dopo il successo delle primarie repubblicane in Iowa e New Hampshire, in calo rispetto ai 33 milioni di dollari che aveva un mese prima, ha affermato lo staff della sua campagna nei documenti depositati presso la Commissione elettorale federale.

Biden ha chiuso gennaio con 56 milioni di dollari, rispetto ai 46 milioni di dicembre dello scorso anno.

Trump ha già dimostrato in passato di poter vincere le elezioni anche quando i suoi rivali spendono più di lui, come nel caso di Hillary Clinton nel 2016.

Secondo i sondaggi nazionali, Trump e Biden sono in una corsa serrata e a novembre sono previste elezioni incerte.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno