La Gran Bretagna non accetterà mai l'annessione russa delle regioni ucraine, afferma Truss

Liz Tras - Fotografia EPA, Neil Hall
Liz Tras - Fotografia EPA, Neil Hall

La Gran Bretagna non accetterà mai l'annessione russa delle quattro regioni ucraine, ha affermato oggi il primo ministro britannico Liz Truss.

Ha accusato il presidente russo Vladimir Putin di voler cambiare con forza i confini internazionali.

- La Gran Bretagna non ignorerà mai la volontà sovrana di questi popoli e non accetteremo mai le regioni di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporozhye come nient'altro che territorio ucraino, ha sottolineato Tras.

Il premier britannico ha sottolineato che "non si può permettere a Putin di modificare con forza i confini internazionali".

- Faremo in modo che perda questa guerra illegale, ha sottolineato Tras.

Video del giorno