Gli inglesi affermano che Putin sta cercando di soffocare i critici

Vladimir Putin
Vladimir Putin / Foto: EPA-EFE / MIKHAIL METZEL

L'intelligence militare britannica si è concentrata oggi in un rapporto sulla nuova legge russa sugli "agenti stranieri", che il Cremlino utilizzerà per soffocare le critiche alla guerra in Ucraina.

Ricordano che Vladimir Putin ha modificato una legge in vigore dal 2012 in modo che i dati personali, inclusi gli indirizzi, degli "agenti stranieri" possano essere resi pubblici. La legge entra in vigore da domani.

In precedenza, la legge era limitata a individui e istituzioni che il Cremlino sosteneva avessero ricevuto sostegno finanziario dall'estero. Ma ora la legge copre tutti coloro che il governo ha giudicato essere sotto "influenza o pressione" dall'estero.

"Il Cremlino sta probabilmente agendo preventivamente per impedire una rivolta più ampia in Russia, dato che il conflitto in Ucraina continua e colpisce sempre più la vita quotidiana dei russi", afferma il rapporto.

Video del giorno