Borel ritiene che Putin si stia preparando per una lunga guerra in Ucraina

Josep Borrell / Foto EPA-EFE/OLIVIER HOSLET

Dopo la conferenza di pace in Svizzera sull’Ucraina, dove è stata aperta una via diplomatica, abbiamo visto la risposta di (il presidente russo Vladimir) Putin con visite in Corea del Nord e ovunque possa procurarsi armi, si sta chiaramente preparando per una lunga guerra, il senior Lo ha detto oggi il funzionario dell'Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Josep Borrell, prima dell'inizio della riunione odierna dei ministri degli Esteri europei a Lussemburgo.

Egli ha sottolineato che gli sforzi diplomatici dovrebbero continuare e che gli aiuti all'Ucraina dovrebbero essere aumentati.

Secondo lui, la prossima settimana l'Ucraina dovrebbe ricevere la prima parte di un totale di 2,5 miliardi di euro di entrate dalle proprietà russe sequestrate, che dovrebbero essere destinate a fornire sostegno militare a Kiev.

Borel ha dichiarato che oggi proporrà ai ministri degli Esteri dell'Unione europea una soluzione per aggirare la resistenza dell'Ungheria all'utilizzo dei proventi delle proprietà russe sequestrate a beneficio di Kiev.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno