Borel: Le consegne di missili all'Ucraina sono previste per la fine di maggio

Giuseppe Borrell
Josep Borel / Foto: EPA-EFE/

Le consegne di missili da 155 millimetri all'Ucraina dovrebbero iniziare tra la fine di maggio e l'inizio di giugno, ha dichiarato oggi l'alto rappresentante dell'Unione europea per la politica estera e di sicurezza, Josep Borel, in una conferenza stampa dopo la riunione congiunta a Lussemburgo dei paesi europei. ministri della difesa e degli affari esteri.

"È urgente che l'UE e gli altri alleati forniscano all'Ucraina munizioni e sistemi di difesa aerea", ha aggiunto.

Borel ha ripetutamente sottolineato la necessità di un sistema completo di attrezzature per migliorare la difesa aerea dell'Ucraina.

"Le decisioni per proteggere questi sistemi sono nelle mani dei governi europei e sono sicuro che verranno prese presto", ha affermato Borrell.

Secondo lui, la parte ucraina ha annunciato oggi che solo dall'inizio dell'anno la Russia ha lanciato 7.000 missili contro l'Ucraina, il che significa 60 al giorno, senza contare il numero di droni e altri attacchi aerei.

Borel ha osservato che diversi paesi dell'UE hanno espresso oggi la volontà di fornire all'Ucraina sistemi di difesa aerea.

Egli ha annunciato che nella riunione odierna è stata presa la decisione di estendere le sanzioni contro l'Iran.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno