Assange rilasciato dal carcere in Gran Bretagna

WikiLeaks ha affermato che il suo fondatore Julian Assange ha lasciato una prigione britannica ed è fuggito dal Regno Unito dopo che i pubblici ministeri statunitensi hanno affermato che dovrebbe dichiararsi colpevole questa settimana per aver infranto le leggi statunitensi sullo spionaggio, in un accordo che potrebbe consentirgli di tornare a casa in Australia.

Assange, la cui saga dura da quasi 15 anni, ha accettato di dichiararsi colpevole in un tribunale statunitense e di essere rilasciato dopo cinque anni trascorsi in una prigione britannica in attesa di estradizione negli Stati Uniti.

I genitori del co-fondatore di WikiLeaks Assange, 52 anni, si sono detti felici che il suo martirio legale sia finito.

I pubblici ministeri statunitensi hanno affermato nei documenti giudiziari che Assange ha accettato di dichiararsi colpevole di un'accusa di cospirazione per raccogliere e divulgare documenti riservati della difesa nazionale degli Stati Uniti, secondo i documenti depositati presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per le Isole Marianne Settentrionali.

Domani dovrebbe comparire davanti al tribunale federale degli Stati Uniti nelle Isole Marianne. Gli verrà poi concesso il diritto di recarsi in Australia, ha detto WikiLeaks

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno