Arsovska non intende dimettersi: se il bilancio del Comune non verrà approvato, ci saranno le elezioni per il Consiglio

Foto: Thelma / printscreen

Il sindaco di Skopje, Danela Arsovska, dice che non sta pensando alle dimissioni, ma che le elezioni per il Consiglio sono possibili, come è avvenuto nel Comune di Tetovo, se il bilancio del Comune di Skopje per il 2023 non sarà approvato. Arsovska lo ha detto questa sera in un'intervista per "Telma".

"Se i consiglieri decidono che non hanno bisogno di sostenere un bilancio funzionale per i cittadini, per l'attuazione dei progetti e per una moderna Skopje, allora, automaticamente, il loro mandato termina e andranno alle elezioni amministrative e verranno i consiglieri che lavoreranno nell'interesse dei cittadini. Tuttavia, la mia impressione personale è che lì ci siano persone esperte, sia in politica che come consiglieri, e nessuno subirebbe un tale danno politico dopo di loro. Mi è chiaro che i due maggiori partiti politici dello stato non sono contenti di vedere che un individuo sta cercando di cambiare qualcosa che sta accadendo in città e nello stato. E questo è un loro diritto legittimo", ha detto Arsovska.

Video del giorno