Apasiev: La vostra politica è "miao", Mickoski: Mi dispiace che i cittadini assistano a questo tipo di comportamento

Hristijan Mickoski e Dimitar Apasiev/ foto: Sloboden Pechat/Dragan Mitreski

Il dibattito nella Legislatura per l'elezione del Presidente dell'Assemblea e la verifica dei mandati parlamentari è stato accolto con l'indignazione del DUI, che ha abbandonato l'aula, ma anche con dure reazioni della sinistra. Sono state usate parole come "neofascisti", "neobalisti" e Apasiev "miagolava" dalla tribuna parlamentare.

"Vardar non è dispiaciuto per la vergogna che hai causato al popolo, hai calpestato la volontà del popolo macedone, anche in questa Assemblea. Dove sei, Arslan? Onomatopeico - possiamo ridurre la vostra politica a una parola - "miao", ha detto Apasiev dalla sala delle conferenze parlamentari

Attraverso una dichiarazione hanno risposto che la legittimità del popolo macedone è stata calpestata dal fatto che Afrim Gashi è stato eletto presidente dell'Assemblea.

"Purtroppo il partito che si presenta come protettore degli interessi nazionali macedoni, rifiutandosi di nominare un presidente dell'Assemblea tra le sue fila, calpestando la legittimità ricevuta dal popolo macedone e il potere nella legislatura di 58 mandati, ha deciso di dare la presidenza del Presidente a un partito che ha vinto solo due mandati. Il partito guidato da Mickoski si è arreso alla “Piattaforma Tirana” già nella prima sessione parlamentare. Valutiamo ciò come una prova generale per l'inclusione dei bulgari nella Costituzione macedone e l'attuazione della piattaforma di Sofia, alla quale il collaborazionista SDS ha aperto la porta", spicca la reazione di Lefta.

Il leader del VMRO-DPMNE, Hristijan Mickoski, in qualità di deputato, si è rivolto alla tribuna parlamentare e ha affermato che "si scusa con tutti per il disagio causato dai rappresentanti popolari della sinistra".

"Con qualche clip sui social cercheranno di svalutare voi, ma anche i cittadini che hanno sostenuto massicciamente il futuro governo. Chiedo scusa anche a coloro che hanno votato per questi pochi parlamentari, che si aspettano che realizzino qualcosa con uno stile aggressivo. Volevo solo dire alcune cose importanti che seguiranno: ci saranno anni di stato di diritto, lotta alla corruzione, ma ci saranno anche questi esibizionisti. Insulteranno, sminuiranno in assenza di un'idea. Hanno avuto l’opportunità di sostenere le politiche di oltre mezzo milione di cittadini. Hanno respinto l'appello all'unità nazionale, Artan Grubi e Ali Ahmeti ne sono responsabili, quindi voi avete boicottato l'elezione di Gordana Siljanovska Davkova a presidente", ha detto Mickoski.

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno