Antonia Gigovska ha annunciato: Non voglio partecipare a manifestazioni legate alla politica

Antonia Gigovska Vlado Janevski
Foto: Facebook

Il cantante pop macedone Antonia Gigovska ha cancellato la sua esibizione al Festival della Pace, dedicato al 21° anniversario della firma dell'Accordo Quadro. Vale a dire, è stata annunciata come una delle numerose star della musica nazionale e straniera che si esibiranno il 13 agosto a Skanderbeg Square.

La cantante si è annunciata con un post sul social network Facebook, dove ha spiegato di non voler far parte di manifestazioni legate alla politica.

"Per me è responsabile per me il management team che ha accettato un ingaggio che né io né loro sapevamo avesse o avrebbe avuto una connotazione politica, quindi sono stato costretto a cancellare il mio impegno, ovviamente con tutto il rispetto dell'organizzatore e di qualsiasi partito politico.

Non voglio essere parte di eventi politici, né lo farò mai.

Il mio lavoro è fare musica e dare il meglio ai fan.

Chiedo a tutti i portali di non rilasciare dichiarazioni mendaci.

Non c'è davvero bisogno che tu ti faccia dei nemici distorcendo le mie parole e qualcosa che ho dato personalmente come dichiarazione anche se non ho nemmeno dovuto rispondere a nessun messaggio o chiamata da parte loro", ha scritto la giovane cantante sul suo Facebook ufficiale pagina. .

Lo ha annunciato il ministero del Sistema politico, che è l'organizzatore del festival Vlado Janevski in sostituzione di Antonia Gigovska.

"La prima edizione del festival, che si sforza di diventare tradizionale, si terrà in piazza Skenderbeg a Skopje con l'esibizione di famose star della musica, tra cui Vlado Janevski", hanno annunciato da lì.

Video del giorno