Analisi: Prendersi cura della salute delle donne è una delle politiche sanitarie più importanti

Numerose ricerche affermano che in molti sistemi europei, prendersi cura della salute delle donne è una delle politiche sanitarie più importanti, perché una migliore salute delle donne e delle ragazze garantisce lo sviluppo del Paese.

In Macedonia, la creazione di tali politiche per fornire un servizio sanitario migliore e moderno alle donne è rimasta in secondo piano per decenni.

Nel nostro Paese, per molti anni, donne e ragazze hanno dovuto affrontare restrizioni al diritto di interruzione di gravidanza a causa della legge scandalosa per la quale cittadini, attivisti e organizzazioni non governative hanno protestato nelle strade. Inoltre, le autorità sanitarie non hanno lavorato su programmi preventivi per prevenire alcune malattie.

Dal 2018 è iniziata la promozione della salute della popolazione femminile con una serie di misure, attività e la creazione di politiche che cominciassero ad essere applicate, ma anche ad essere visibili al pubblico.

Nel 2019 è stata approvata una nuova Legge sull’interruzione di gravidanza, che per la prima volta ha introdotto la possibilità di interrompere una gravidanza fino alla nona settimana di gestazione con metodo medico e in una struttura di assistenza sanitaria di base.

Il vantaggio è che le donne non aspettano più tre giorni dopo la consulenza per effettuare l'intervento, né sono costrette a spiegare perché vogliono interrompere la gravidanza. Una novità di questa legge è stata l'abolizione della Commissione di prima istanza negli ospedali per decidere sull'interruzione di gravidanza tra la 12a e la 22a settimana di gravidanza.

Si è lavorato intensamente su questa legge con organizzazioni non governative che hanno dato pieno sostegno, e attori di spicco, relatori e operatori sanitari hanno dato sostegno pubblico alla legge.

L’introduzione di una terapia biologica innovativa per i pazienti oncologici nel 2019 ha contribuito ad aumentare il successo del trattamento e a migliorare la qualità della vita dei pazienti.

Il vantaggio di ricevere la terapia biologica è che essa favorisce la trasformazione della malattia maligna in cronica, permettendo ai pazienti di vivere come qualsiasi altra malattia cronica. Ricevendo questo medicinale, la vita di un gran numero di pazienti è migliorata e allo stesso tempo è stata prolungata.

Durante questo periodo sono stati acquistati 30 nuovi farmaci biologici contro il cancro al seno, il cancro ai polmoni, i linfomi, le malattie ematologiche, il melanoma metastatico, la sclerosi multipla, l'artrite reumatoide, la vasculite e altre malattie.

"La terapia biologica rappresenta un passo significativo e il colpo più forte nella lotta contro il cancro, compreso quello al seno. I pazienti non vanno più all’estero per la terapia biologica. Nessun paziente affetto da una malattia maligna paga ora una partecipazione ai costi, non solo per il processo di cura, ma anche per gli esami di controllo", ha sottolineato l'allora ministro della Sanità Venko Filipche.

Per la prima volta è stato fornito supporto psicologico ai pazienti affetti da malattie oncologiche, che è uno dei segmenti più importanti per il successo del trattamento delle malattie.

Per quanto riguarda la situazione del cancro cervicale, sono stati compiuti progressi significativi riducendo il numero di nuovi casi diagnosticati. Nel 2009 sono stati diagnosticati oltre 500 pazienti, mentre nel 2019 questo numero è raddoppiato, arrivando a oltre 200 nuovi pazienti.

Attraverso il Programma per la diagnosi precoce delle malattie maligne è stato effettuato uno screening gratuito per la diagnosi precoce di questo tipo di cancro, che ha contribuito a ridurre il tasso di mortalità.

Con il grande sostegno del settore non governativo, sono stati aperti tre centri di riferimento per le vittime di violenza sessuale in tre strutture sanitarie pubbliche e i programmi contro l’HIV sono stati interamente finanziati.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno