D'ora in poi, gli albanesi dovrebbero essere rappresentati per il 31,5 per cento nell'amministrazione statale, ha calcolato il ministro Aliti

Admirim Aliti su Alsat / Foto: Screenshot

Il ministero della Società dell'informazione e dell'amministrazione, secondo i dati dell'ultimo censimento, ha calcolato che la percentuale di albanesi occupati nell'amministrazione statale dovrebbe essere aumentata - dal 24,3 al 31,5 per cento.

Secondo le informazioni pubblicato SDK.mk, la cifra del 31,54 per cento è stata raggiunta sommando al calcolo le cifre della popolazione non residente dell'ultimo censimento più un altro due per cento del sette per cento censurato amministrativamente.

Schermata di stampa dall'ultima versione del bilanciatore MIOA per la distribuzione di nuovi posti di lavoro nelle istituzioni statali / Foto: SDK.mk

Aliti è ministro da gennaio di quest'anno, quando il suo partito alternativo è entrato nella coalizione di governo.

La legge sui dipendenti del settore pubblico, che ha iniziato ad essere recepita nel 2015, prevede un meccanismo per la distribuzione di nuova occupazione con un'adeguata ed equa rappresentanza dei membri delle comunità, a livello di ciascuna delle istituzioni del settore pubblico , sulla base delle esigenze delle istituzioni stesse espresse attraverso i Piani Annuali per l'Occupazione.

La distribuzione dei nuovi assunti avviene elettronicamente attraverso lo strumento web di MIOA, chiamato balancer. L'ultima versione del bilanciatore è stata pubblicata oggi.

Video del giorno