L'attore Tony Mihajlovski, il produttore Vladimir Anastasov - Vac, e la lavoratrice cinematografica Marina Koloska - vincitori del premio onorario "Golden Frame"

Foto: Promo

Nell'ambito del programma del festival di tre giorni, che inizierà il 18.06.2024 giugno XNUMX, verranno assegnati premi onorari a tre importanti professionisti del cinema dell'industria cinematografica macedone:

· XNUMX€ Toni Mihajlovski, attore cinematografico di spicco: nato il 30 giugno 1967 a Kumanovo. Si è laureato presso l'Università "S. Cirillo e Metodio" presso la Facoltà di Arti Drammatiche, Skopje, presso il dipartimento di recitazione nella classe del prof. Vladimir Milchin (1993). Dal 1994 al 1999 lavora nel Teatro Nazionale Macedone e poi passa allo status di artista freelance. Nel 2013 ritorna al Teatro Nazionale Macedone - Skopje.

· XNUMX€ Vladimir Anastasov – Vac, produttore, riceverà il premio come miglior autore cinematografico. Anastasov si è laureato presso il Dipartimento di produzione cinematografica, teatrale e televisiva della Facoltà di Arti Drammatiche di Skopje, Macedonia. Nel dicembre 2002 ha fondato la società di produzione "Sektor Film", all'interno della quale è produttore di numerosi film pluripremiati, proiettati in festival cinematografici internazionali.

· XNUMX€ Marina Koloska, eminente lavoratore cinematografico: si è laureato all'Università "St. Cirillo e Metodio" presso la Facoltà di Arti Drammatiche, Skopje, presso il dipartimento di fotografia. Nel periodo dal 2000 al 2004, ha costruito il suo percorso professionale come parte del team della Radio Televisione Macedone (MRTV). Fino ad ora, Koloska è stata la prima assistente alla macchina da presa in oltre 60 cortometraggi e lungometraggi.

La sesta edizione di "Golden Frame" - Le Giornate del Cinema Macedone, organizzata dalla Società dei Lavoratori Cinematografici della Macedonia (DFRM), si terrà dal 18 al 20 giugno, presso il cinema "Frosina" del Centro Culturale Giovanile (MKC). . Gli appassionati di cinema potranno guardare le ultime produzioni cinematografiche dei talenti cinematografici nazionali. La rassegna cinematografica “Golden Frame” inizierà tradizionalmente, con l'assemblea formale della DFRM, a cui seguirà un ricco programma cinematografico di tre giorni.

Avviato come parte del programma strategico per l'affermazione dell'arte cinematografica e della produzione nazionale, "Golden Frame" si è affermato come un evento chiave per la promozione del cinema macedone. L'obiettivo principale del festival è presentare in modo trasparente la produzione annuale, migliorando così la qualità dei progetti e suscitando interesse tra il pubblico nazionale e i media. Inoltre, questa rassegna cinematografica offre una piattaforma per i professionisti del cinema per discutere questioni rilevanti e condividere i propri risultati. Durante i prossimi tre giorni, Golden Frame fungerà da punto d'incontro energico per registi, attori e appassionati di cinema.

I partecipanti potranno godersi un programma di vari lungometraggi, cortometraggi e documentari dell'ultima produzione cinematografica macedone.
"Golden Frame" simboleggia la "cornice" cinematografica di base, l'unità essenziale della tecnologia cinematografica. Questa rassegna cinematografica, che si tiene già tradizionalmente ogni anno, continua a promuovere le opere cinematografiche macedoni e contribuisce all'energico dialogo culturale che trascende i confini linguistici e culturali.

PROGRAMMA

Lungometraggi:

• 18 giugno, ore 20.30:XNUMX: “Overexposed” regia di Eleonora Veninova, prodotto da “DNF Film Production”.
• 20 giugno, ore 20.00:XNUMX: "Lena e Vladimir" regia di Igor Alexov, prodotto da "Mind Production".
• 20 giugno, ore 22.00:XNUMX: "Housekeeping for Beginners" regia di Goran Stolevski, prodotto da "List Production".

Film brevi: Nove cortometraggi saranno proiettati il ​​19 giugno alle ore 18. Il programma comprende le opere dei registi: Alexandra Kardalevska, Angela Dimeska, Jovan Sarkanjac, Jane Spasic, Gjorce Stavreski, Sandra Georgieva, Sabedin Selmani, Berat Asani, Jane Altiparmakov e Gotse Trajkovski.

Programma del documentario:

• 18 giugno, ore 18.00:XNUMX: "Pearl" diretto da Dragan Kumev, "Kumev Brothers Production".
• 18 giugno, ore 18.00:XNUMX: "L'ultimo cowboy dei Balcani" regia di Sabedin Ali, prodotto da "Visions Plus d.o.o.e.l."
• 19 giugno, 12.00:XNUMX: "La vita al bivio" (Untouchables) di Zoran Dimov, prodotto da "Super Production BTR" e "I'm an Emigrant or..." di Senad Abduli, Arnel Production d.o.o.e.l ".
• 20 giugno, ore 18.00:XNUMX: "Diario dopo tanti anni" (Jansa) regia di Nikola T. Kalajdziski, prodotto da "Contrast Film".

Programma sociale "Focus": Proiezioni speciali che si terranno il 20 giugno presso la Casa di Cura “Madre Teresa” per il pubblico che non può visitare il cinema “Frosina”.

Eventi aggiuntivi:

• 19 giugno, ore 20.00:XNUMX: Presentazione della cinepresa "Sony".
• 20 giugno, ore 12.00:XNUMX: Tribuna sulla “Conservazione del patrimonio audiovisivo” con la partecipazione di esperti come Vladimir Angelov, prof. Vladimir Pavlovski, Igor Stardelov e Robert Yankulovski.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno