Gli avvocati di Khasi: le scuse di Didi sono una mossa falsa da parte di un uomo disperato

Didi e Kasi nel 2016 / Foto: Profimedia

Produttore e rapper americano Sean Combs, conosciuto come Didi, si è scusato per aver aggredito la sua ex ragazza Cassandra Ventura, conosciuto come Cassi, dopo che è emerso un video che lo mostrava mentre la prendeva a calci e la spingeva nella hall di un hotel nel 2016.

Il rapper si è scusato su Instagram e ha affermato di assumersi la piena responsabilità per le cose "imperdonabili" nel video, trasmesso dalla CNN la scorsa settimana.

“Sono rimasto inorridito quando l’ho fatto. E ora mi sento male. Sono andato e ho cercato un aiuto professionale. Sono andato in terapia e recupero. Ho implorato Dio pietà. Mi dispiace molto", ha detto Didi.

Ha aggiunto che è "impegnato a diventare una persona migliore ogni giorno che passa".

Tuttavia, gli avvocati di Cassi hanno detto a CBS News che la dichiarazione di Diddy "riguarda più lui che le persone che ha ferito".

"Quando Cassie e le altre donne hanno reso pubbliche le accuse, lui ha negato tutto e ha insinuato che le sue vittime stessero solo cercando un modo per ottenere denaro", ha detto l'avvocato Meredith Firetog.

"Il fatto che sia stato costretto a 'scusarsi' solo quando tutte le sue smentite si sono rivelate false dimostra la sua patetica disperazione e non convincerà nessuno con le sue parole false", ha osservato l'avvocato.

Il filmato pubblicato dell'attacco sembra essere una raccolta di filmati delle telecamere di sicurezza del 5 marzo 2016.

Mostra Diddy che spinge e fa cadere Ventura a terra, poi continua a prenderla a calci mentre è a terra. Successivamente ha cercato di trascinarla in una stanza e le ha lanciato un oggetto. Secondo la CNN, il filmato è stato girato presso l'Intercontinental Hotel di Los Angeles, ormai chiuso.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno