L'80% dei soldati russi dal confine con la Finlandia si è trasferito in Ucraina

Foto: rivista Yle

La Russia ha schierato la maggior parte delle sue forze armate e delle sue attrezzature, concentrate al confine con la Finlandia, in Ucraina.

Questa informazione è stata condivisa da una fonte di alto rango dell'intelligence finlandese.

"La Russia sta spaventando i paesi della NATO con la Terza Guerra Mondiale, ma almeno vicino alla Finlandia, non sembra che si stia preparando alla guerra", ha detto in una nota.

Le immagini satellitari rilasciate mostrano che le guarnigioni e le basi militari delle forze di terra russe vicino al confine finlandese sono in gran parte vuote.

"In media, l'80% delle attrezzature e delle truppe sono state ridistribuite nella guerra in Ucraina", affermano i funzionari dell'intelligence finlandese.

In alcune basi, le attrezzature obsolete venivano per lo più lasciate in giro.

Adesso in alcune guarnigioni resta un quinto del personale, in altre anche meno.

"A volte vengono condotte esercitazioni, quindi il numero del personale varia a seconda della situazione", ha detto la fonte dell'intelligence.

Allo stesso tempo, quasi tutto l’equipaggiamento militare è già stato rimosso dalle basi situate vicino al confine con la Finlandia.

"Per i nostri standard si tratta di un'attrezzatura piuttosto scadente, ma per gli standard russi potrebbe essere comunque adeguata", afferma Finlandia.

Allo stesso tempo, l’ex ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha recentemente annunciato il rafforzamento del neonato distretto militare di Leningrado introducendo nuove formazioni.

In Carelia è stata creata una brigata missilistica separata dotata di sistemi Iskander-M.

La Russia ha anche schierato palloni fissi in Carelia con attrezzature speciali per monitorare il confine con la Finlandia.

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 100 DENARI

Video del giorno