I proprietari dei terreni vicino a "Treska" hanno annunciato l'aspetto dell'insediamento, Centar non ha ancora il progetto

Treska Factory, Foto: Archivio privato

Cosa, come e quando verrà costruito sullo spazio che da anni suscita reazioni di pubblico, per ora non si sa esattamente. Non si sa nemmeno cosa accadrà se la Corte Costituzionale abolirà l'attuale DUP, secondo il quale verrà rilasciato il primo permesso di costruire.

La Corte Costituzionale ha istituito una causa a seguito dell'iniziativa dell'avvocato Susana Joshevska Anastasovska e dell'iniziativa civile "Shansa za Centar" con la quale impugnano il DUP per Bunjakovec del Comune di Centro, che comprende anche lo spazio presso l'ex fabbrica "Treska" . In precedenza, una decina di giorni fa, era stato annunciato che nei pressi dello stabilimento inizierà la costruzione del primo edificio, per il quale le società "Golden Art" e "Mega Acoustic" hanno già pagato utenze per 800.000 euro, quindi si attendeva ancora la firma del permesso di costruire.

In questi giorni, però, è stata pubblicata una visualizzazione dello spazio, poi trasmessa da diversi media, con la spiegazione che sul sito di "Treska" sorgerà un moderno complesso con bassi edifici residenziali dall'architettura di qualità, che lasciano un segno notevole nei dintorni, con verde paesaggistico, moderno arredo urbano, parchi interisolati e campi sportivi. Chi e come ha preparato questa visualizzazione non è stato annunciato da nessuna parte.

Quando è stato chiesto da "Sloboden Pechat" al Comune di Centar se il video che viene condiviso mostra davvero l'aspetto del futuro insediamento, se la sistemazione dello spazio è stata fatta secondo l'attuale DUP e perché, in tal caso, il Comune lo ha fatto Non presenta ufficialmente l'aspetto futuro dello spazio, anzi, è condiviso anonimamente su Internet, il Centro afferma che il progetto è stato presentato dai proprietari dei lotti.

Il progetto e la visualizzazione sono presentati dai proprietari del terreno che si trova all'interno dei lotti edificabili. Il Comune di Centar non può presentare l'aspetto dello spazio perché si tratta di lotti privati ​​che sono di proprietà privata e per essi non è stata presentata alcuna documentazione progettuale, dove il Comune potrebbe prendere una decisione nella parte di sua competenza - risposta di Centar .

Da lì, aggiungono che il Comune di Centar è un comune trasparente e non reagisce mai in modo anonimo, anzi, che tutte le informazioni sono facilmente reperibili sul sito web e attraverso l'accesso alle informazioni pubbliche.

Finché il Comune di Centar non dispone di documentazione di progetto per terreni privati, non possiamo rilasciare alcuna informazione al pubblico. Dal momento che stiamo parlando di un comune responsabile, non vorremmo commercializzare qualcosa di cui nessuno è attualmente a conoscenza - afferma il Centro.

DUP Bunjakovec 2

Cosa, come e quando verrà costruito sullo spazio che da anni suscita reazioni di pubblico, per ora non si sa esattamente. Non si sa nemmeno cosa accadrà se la Corte Costituzionale abolirà l'attuale DUP, secondo il quale dovrebbe essere rilasciato il primo permesso di costruire.

L'iniziativa civica "Chance for the Center" cerca da tempo di impedire la costruzione e la cementificazione di questo attraente spazio nel centro della città. Sono stati loro ad avviare il procedimento davanti a Ustaven, insieme all'avvocato Joshevska Anastasovska, e ora stanno aspettando la decisione del tribunale.

Auspichiamo un'azione giudiziaria altrettanto rapida ed efficace, tenuto conto che gli investitori si stanno rapidamente preparando per iniziare la costruzione. Gerasimovski ha già firmato un permesso, e dai resoconti dei media si evince che anche altri investitori stanno rapidamente raccogliendo milioni di somme per iniziare a costruire i "wafer" a "Treska". In assenza di volontà politica di fermare l'attuazione dei DUP illegali che sono in conflitto con il Piano Urbanistico Generale di Skopje, solo il tribunale può ripristinare la legalità nella pianificazione a Centar - diciamo "Shansa za Centar".

Da lì, aggiungono che cittadini, attivisti, architetti e urbanisti si sono battuti per lo spazio alla fabbrica "Treska", quindi, come sostiene, fino al 2020 c'è stata anche una volontà politica di cambiamento quando è stata accettata la decisione di uscire dal DUP e si tenne un concorso.

- Il governo municipale sotto la guida di Gerasimovski, pochi potenti e il legame con le istituzioni che hanno perso importanza, integrità e credibilità possono giudicare l'ultimo spazio più ampio e confermare il loro ruolo di nemico dei cittadini - sottolineano da " Shansa za centar".

 

Caro lettore,

Il nostro accesso ai contenuti web è gratuito, perché crediamo nell'uguaglianza delle informazioni, indipendentemente dal fatto che qualcuno possa pagare o meno. Pertanto, per continuare il nostro lavoro, chiediamo il supporto della nostra comunità di lettori sostenendo finanziariamente la Free Press. Diventa un membro della Free Press per aiutare le strutture che ci consentiranno di fornire informazioni a lungo termine e di qualità e INSIEME assicuriamo una voce libera e indipendente che sia SEMPRE DALLA PARTE DELLE PERSONE.

SOSTIENI UNA STAMPA LIBERA.
CON UN IMPORTO INIZIALE DI 60 DENARI

Video del giorno